Il presidente invita alla semifinale una delegazione dell’Ordine di Malta

Si avvicina gara-2, attesa anche una delegazione dell’Ordine di Malta

Nella sua seconda casa di San Vito al Tagliamento nel corso della “festa della vita” organizzata dalla delegazione veneziana dell’Ordine di Malta, di cui è Cavaliere dal 2012, Stefano Zarattini ha invitato un gruppo di malati ad assistere a gara-2 della semifinale scudetto in programma mercoledì 24 maggio alle 20.30 a San Martino di Lupari.

Zarattini, motore dell’iniziativa benefica che ha portato a San Vito al Tagliamento oltre 150 persone affette da diverse patologie provenienti dal Veneto e dal Friuli, ha partecipato al pellegrinaggio al Santuario della Madonna della Rosa e al successivo pranzo presso la Sala San Lorenzo della parrocchia di Ligugnaga.

Presenti anche il sindaco di San Vito Antonio Di Bisceglie e l’assessore all’ambiente Giovanna Coppola. Dopo l’organizzazione della “festa della gioia” a San Martino di Lupari, un’altra iniziativa rivolta all’assistenza e alla vicinanza ai malati e agli esclusi, primo obiettivo dell’Ordine di Malta.

Stefano Zarattini: “A volte è sufficiente un piccolo gesto per aiutare le persone che stanno male. Questa mattina la cerimonia è stata toccante, ringrazio tutti i presenti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *