Preview gara 2 finale scudetto, Zarattini: “Il pubblico sarà di nuovo fondamentale”

Ieri sera la Luparense ha ottenuto il primo punto della serie sbarazzandosi 5-3 dell’Acqua&Sapone nel match del PalaSind in un match ricco di colpi di scena e di fiammate. Di Tobe, Mello (doppietta), Rafinha e Borja Blanco le reti che hanno decretato il successo dei Lupi e che hanno risposto ai ganci degli abruzzesi rifilati da Coco Wellington, Edgar Bertoni e dall’autorete di Mati Lara. In previsione del match di domani sera (gara 2 inizierà alle 20.45 sempre al PalaSind) ha parlato il presidente Stefano Zarattini, che si è detto entusiasta del pubblico: “Quella di ieri sera è stata una grandissima emozione, abbiamo condotto la gara con grande caparbietà e tecnica e penso che alla fine il risultato sia giusto. Vedere gli spalti gremiti poi è stato motivo di orgoglio massimo perché il pubblico è stato spettacolare sia prima della partita che durante. Il mio appello è che tutto ciò che si è visto ieri sera sulle tribune possa ripetersi perché il colpo d’occhio è stato bellissimo, lo sottolineo perché quando il pubblico ti trascina in questa maniera va ringraziato. Grazie anche alla nostra Torçida perché ha cantato a squarciagola incessantemente dall’inizio alla fine e sono certo che anche domani non si tirerà indietro.” Il patron dei rossoblù si sofferma anche su ciò che potrà dire il campo: “Dobbiamo entrare sul parquet concentrati perché l’Acqua&Sapone partirà a mille vista la situazione di svantaggio e dovremo essere in grado di contenerli. Se riuscissimo a portare la serie sul 2-0 sarebbe un parziale non indifferente in vista della trasferta a Pescara perché poi mancherebbe un ultimo, importantissimo, tassello per alzare per la settima volta il tricolore. Fondamentale per noi sarà il rientro di Honorio, è il nostro capitano e la squadra lo sostiene ciecamente. Lo troveremo riposato dopo il turno di riposo forzato a causa della squalifica e sono convinto che ci renderà ancora più pericolosi rispetto alla gara di ieri sera. Allo stesso modo voglio comunque sottolineare il fatto che è stato degnamente sostituito dai compagni sia a Dosson che contro gli abruzzesi e ciò sta a significare che abbiamo una rosa completa che può sopperire anche ad assenze pesanti.”

Appuntamento al PalaSind per gara 2, i Lupi hanno bisogno di tutto il supporto possibile per provare a prendersi anche il secondo punto della serie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *